Home

San Marino. Partecipante, 56enne, di gara tiro con l’arco in arresto cardiaco. Salvato grazie al defibrillatore

17 Febbraio 2014

Ancora una vita salvata a San Marino grazie alla presenza di un defibrillatore e all’intervento di un
operatore del 118, che tra l’altro non era in servizio.
Un 56enne, che partecipava alla gara di tiro con l’arco, è andato
in arresto cardiaco ed è stato resuscitato – è proprio questo il termine scientifico che si utilizza in questi casi
– con un defibrillatore da un appartenente al gruppo dei Lunghi Archi che è anche istruttore del progetto cuore.
Il paziente, fa sapere il responsabile medico Progetto Cuore Liano Marinelli, è attualmente in ottime
condizioni e con completo recupero grazie alla tempestività ed alla qualità dell’intervento.